lunedì 10 aprile 2017

16

Crostata al cioccolato di Knam


Crostata al cioccolato di Knam: un lunedì super cioccolatoso nel dolce mondo di Sara! 😋💖

Questa crostata è una delle più buone mai mangiate. 
Un dolce con tanto cioccolato si, ma per niente stucchevole.
La frolla è buonissima, friabile ma morbida...e la crema al cioccolato...una meraviglia !

Io la devo rifare anche perché la voglio far assaggiare al piccolo Leonardo, appassionato di cioccolato...e voi dovete provarla perché merita davvero.
E allora...mani in pasta..si cucina ! 😊 

Crostata al cioccolato di Ernst Knam

Ingredienti

Per la frolla:

280 gr di farina 00
25 gr di cacao amaro
150 gr di burro
150 gr di zucchero
6 gr di lievito per dolci
una bustina di vanillina (o ancora meglio mezza bacca di vaniglia)
1 uovo grande

Per la crema al cioccolato:

250 gr di latte intero
20 gr di farina 00
2 tuorli
40 gr di zucchero
125 gr di panna fresca 
200 gr di cioccolato fondente

Procedimento:

Prepariamo la pasta frolla mescolando tutti gli ingredienti e lavorando fino a formare un panetto.
Avvolgiamolo nella pellicola e mettiamo in frigorifero.


Intanto prepariamo la crema: Scaldiamo il latte.
Sbattiamo in una ciotola i tuorli con lo zucchero. Aggiungiamo la vaniglia e poi la farina. 
Quindi aggiungiamo metà del latte tiepido.
Mettiamo sul fuoco e aggiungiamo il latte rimasto. Facciamo addensare la crema, mescolando in continuazione.
Spegniamo.

In un pentolino mettiamo la panna e portiamola a bollore. Spegniamo e aggiungiamo il cioccolato tritato. Mescoliamo energicamente.
Aggiungiamo questa ganache al cioccolato alla crema preparata precedentemente (che sarà ancora calda-tiepida)


Prendiamo la pasta frolla e foderiamo una tortiera da 22 cm di diametro imburrata. 
Ricordiamoci di fare anche i bordi alti e ricordiamoci di tenere da parte un pò di frolla per fare le righe in superficie.
Versiamo la crema al cioccolato nella frolla e decoriamo la superficie con delle strisce.
Inforniamo a 180 gradi per 40-45 minuti.


Saretta consiglia:

Sembra un dolce lungo e laborioso, ma non lo è.
Considerate che la frolla si conserva in frigorifero per più giorni quindi la potete preparare con anticipo.
A me è avanzata un pò di crema...nessun problema : la potete mangiare a cucchiaiate 😎 oppure farci dei golosi bicchierini.

Baci e buon inizio settimana a tutti da Saretta ! Fate i bravi, né ! 😊

domenica 2 aprile 2017

8

Pesche dolci di frolla montata




Le pesche dolci...era da una vita che non le facevo!
Piccoli dolcetti ricoperti di zucchero, bagnati con alchermes e farciti con crema al cioccolato !

...Ops...ma non vi ho nemmeno salutati oggi ! 😅 
Buongiorno mondo ! 💖 

Queste pesche dolci hanno come base la frolla montata ! 
Le ho fatte in versione mignon ma ho abbondato con la farcia nutellosa (golosa ? ma chi...io? 😎) 

Provatele...😊

Pesche dolci di frolla montata 

Ingredienti:

280 gr di farina
120 gr di burro
80 gr di zucchero a velo
1 uovo
1 tuorlo
3 gr di lievito 
20 gr di amido di riso (io ho sostituito con maizena )
15 gr di panna (sostituiti con latte)

Farcia:
Nutella

Decorazione:
alchermes 
zucchero semolato

Preparazione:

Sbattere il burro con lo zucchero a velo. Aggiungere lo zucchero a velo, la vanillina.
Poi aggiungere l'uovo e il tuorlo, sempre sbattendo con le fruste elettriche.
Unite la farina, l'amido, i lievito e la panna mescolando con una spatola.
Formate un panetto e mettetelo in frigorifero per 20 minuti.

Riprendetelo e formate delle palline piccole di circa 9 gr.
Ponete le palline sulla placca da forno coperta da carta forno ed infornate a 170 gradi per 13 minuti. 


Sfornate e fate raffreddare. Passate le palline nell'alchermes e subito nello zucchero semolato. Farcite la metà delle palline con la Nutella e accoppiatele.

Saretta consiglia:

Se volete rendere ancora più rosse le vostre pesche potete aggiungere un pochino di colorante alimentare rosso all'archermes..(io non l'ho aggiunto)
Se non amate la Nutella potete sostituirla con qualunque altra crema spalmabile.

Un abbraccio a tutti e buon inizio settimana da Saretta!
Fate i bravi, né ! 😇💜



Seguimi anche su Facebook 

lunedì 27 marzo 2017

16

Crostata cuor di ricotta



La ricetta di questa crostata cuor di ricotta l'ho trovata sulla rivista 'Più dolci'.

Adoro i dolci con la ricotta e quindi...potevo non provarla?

E' facile e golosa, la potete preparare con grande anticipo e potete aggiungere al ripieno quello che più vi piace !

La merenda è pronta....chi porta il caffè ? 

Buon inizio settimana a tutti da Saretta ! 💖

Crostata cuor di ricotta

Ingredienti:

200 gr di farina 00
100 gr di burro
70 gr di zucchero a velo
1 tuorlo
2 cucchiai di acqua fredda

Farcia:

350 gr di ricotta
80 gr di zucchero
60 gr di uvetta
3 tuorli + 1 uovo
20 gr di maizena (amido di mais)
1 bustina di vanillina
buccia grattugiata di un'arancia

Preparazione
Crostata cuor di ricotta

Preparate la frolla lavorando la farina con il burro e lo zucchero. Aggiungere il tuorlo e l'acqua e impastare. Avvolgete il panetto nella pellicola e mettetelo in frigorifero.

Preparate la farcia : Setacciate la ricotta e, lavorando a mano con un cucchiaio di legno, unite un tuorlo alla volta, l'uovo, lo zucchero, l'uvetta ammollata e strizzata, l'amido setacciato, la vanillina e la scorza dell'arancia.


Dividete il panetto di frolla in due parti, stendetele e con una foderate lo stampo imburrato avendo cura di fare bene anche i bordi latini.


Bucherellate il fondo e versate il composto di ricotta.
Ricoprite il ripieno con il secondo disco di pasta frolla. 
Bucherellate la superficie. Infornate a 175 gradi per 40-45 minuti

Saretta consiglia:

Come ho già detto, potete arricchire la farcitura con quello che preferite quindi se non vi piace l'uvetta sostituitela con gocce di cioccolato o, perché no, con della frutta secca .
Ho utilizzato una teglia da 20 cm di diametro

Un abbraccio a tutti ! Fate i bravi, né ! 💕😇