venerdì 18 aprile 2008

0

Pane a....fisarmonica!




Stamattina non avevo lezione e allora: paneeeee!!!!!!!!!
Questa ricetta è di Manu di Cookaforum!! grasssssie e grazie anche a Nanino!!

E' un pane oltre che buonissimo, anche molto scenografico da presentare, e facile da fare!


Ingredienti:


110gr di burro

250ml di latte
25gr lievito di birra
450gr circa di farina

1 cucchiaino di sale (o a scelta, in base a quanto lo volete più o meno saporito)

Procedimento:


In una scodella mettere il latte tiepido o a temperatura ambiente, metterci il lievito e un cucchiaino di zucchero e mescolare bene fino a sciogliere il lievito aggiungere un po' di farina, circa 150gr togliendola dal totale,


fino a creare una morbida crema e poi coprire con un velo di farina e lasciare lievitare per circa 30 minuti.


Quando il nostro lievitino sarà aumentato, aggiungere un po' alla volta il 50gr di burro morbido, il resto della farina con il sale e impastare fino a quando avremmo un bel panetto lavorato, morbido ma non troppo appicicoso


La farina è approssimativa perchè dipende molto dalla sua capacità di assorbire liquidi, quindi se l'impasto è troppo morbidobasta aggiungerne un po', non si deve essere troppo fiscali con le dosi.


Mettiamo il nostro bel panetto su un tappetino o carta da forno infarinata e stendere il panetto in una sfoglia grande come una teglia del forno almeno 32x35cm


La nostra sfoglia la trasferiamo nella teglia o su un vassoio e mettiamo a lievitare coperta in luogo tiepido per circa 1 ora, la sfoglia deve raddoppiare.


Quando il nostro pane è lievitato dobbiamo tagliarlo a quadri, con un coltello affilato ricavare quattro strisce larghe circa 8cm, che poi dobbiamo suddividere tagliandole in pezzetti lunghi 7cm circa.

Spenellare ogni pezzetto con il burro rimasto, che nel frattempo abbiamo fatto sciogliere lentamente


Per essere più comodi il lato superiore è meglio spenellarlo tutto assieme.


Per l'altro lato io trovo comodo mettere un po' di burro in un piattino e poi appoggiarci il pezzetto di pasta.


Rivestire uno stampo da plumcake lungo circa 25cm
Riempirlo con i pezzetti di pasta che bisogna sistemare di costa, adossandoli uno all'altro.


Per comodità si può tenere un po' sollevato lo stampo così da essere più comodi a mettere i pezzetti


Continuare fino ad esaurire la pasta e il nostro stampo sarà pieno, coprire e mettere a lievitare per circa 1 ora.




E qui il nostro pane lievitato, vedete come si vedono bene i vari strati



A lievitazione avvenuta cuocere il pane per 15-20 minuti in forno preriscaldato a 200°


Levare il pane dallo stampo e farlo raffreddare su una griglia

Servire in tavola il pane su un piatto o cestino in modo che sia rivolta verso l'alto il lato su cui risulta più visibile la divisione tra una fetta e l'altra.

E' un pane veramente scenografico.........si apre proprio come una fisarmonica!!

Nessun commento:

Posta un commento

♥ Grazie per i commenti ♥