domenica 10 ottobre 2010

36

Panini al latte




Ebbene si, è successo.

Prima o poi sarebbe dovuto accadere, lo so.


Avevo in forno questi panini; guardavo e riguardavo dentro al forno...e mi sembravano sempre uguali...

"Ma volete cuocere, o no???", pensavo.


Lascio passare 2, 3, 10 minuti...ma niente.

Alchè apro il forno e...capisco: il forno mi ha abbandonata, non funziona più!


Dopo tanti anni c'ha lasciato le penne, poverino.


Per una foodblogger, appasionata di cucina, che senza forno non riesce a vivere... questa è una delle cose peggiori che le può capitare. :P


Eppure non lo uso molto...ehm...ok, bugia! lo sfrutto a più non posso...ma in fondo quello è il suo lavoro: cuocere i miei "pasticci" :(


Niente paura ! a pochi metri da casa mia abita la mia sorellina....

Porto da lei questi panini e li cuocio nel suo forno. Salvi! : i panini sono venuti buonissimi!

E tutti vissero per sempre felice e contenti...


Ah si, e il mio forno è in riparazione ! :P


Ma non vi preoccupate, Saretta vi sfornerà comunque varie delizie in questa settimana...grazie alla partecipazione straordinaria del forno della mia adorata sorellina ;)



Ingredienti:


500 gr di farina 00

50 gr di burro

300 ml di latte intero

20 gr di lievito di birra

15-20 gr di sale (in base ai vostri gusti)

un cucchiaino di miele


Procedimento:


Sciogliere il lievito nel latte tiepido.

Mescolare la farina, il burro, il sale, il miele ed il latte con il lievito sciolto

Impastare bene e formare una palla.



Lasciarli lievitare fino al raddoppio. Circa un'ora emmezza quindi.




Riprenderla e staccare dei pezzi di circa 70 gr l'uno. Disporli su una teglia coperta con carta forno.

Lasciarli lievitare per 40 minuti.

Spennellarli con del burro fuso ed infornarli a 200 gradi in forno caldo per 10 minuti circa , fino a leggera doratura



Buonissimi, morbidi e fragranti...!


Un bacione e buona domenica a tutti da Saretta!

36 commenti:

  1. Uh che guaio!! per una appassionata di cucina è una delle cose più spiacevoli che possa accadere,anche a me è successo questa estate, era partita la resistenza!! per fortuna ora è a posto ma il forno è vecchietto e ho il timore che da un momento all'altro molli pure me!!Facciamo gli scongiuri va :) Complimenti per questi adorabili e nitidi panini!

    RispondiElimina
  2. sempre buoni i panini fatti in casa! Meno male che hai risolto col problema forno!!!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia! Visto che devo ancora fare colazione (:D) non è che mi passeresti uno di questi paninetti??? Ce li vedo bene con un pò di nutella :P
    Bacibaci :)

    RispondiElimina
  4. favolosi questi panini! mi space x il tuo povero forno..meno male che sorellina aiuta! io impazzirei senza forno!

    RispondiElimina
  5. Belli i tuoi pani ! chissà che cos'hai provato scoprendo l'abbandono del forno !!!! bacione

    RispondiElimina
  6. che fortuna avere una sorella che abita vicina come e' una vera fortuna avere una sorella che sforna certe bonta'....siete entrambe molto fortunate ad essere sorelle ahahaah buona domenica cara e complimenti

    RispondiElimina
  7. Pensa che il nostro forno qualche anno fà è imploso... lasciandoci dentro una tora di carciofi !!!
    I panini sono fantastici complimenti Saretta ...
    Buona domenica e un abbraccio dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  8. Ti capisco perfettamente..avere il forno guasto è una strage!!Tutte le tue sostenitrici ringraziano di cuore tua sorella!!
    Questi panini al latte ti sono venuti proprio bene eh!

    RispondiElimina
  9. Condoglianze per il forno :-) Vedrai che tornera' presto come nuovo, anzi, meglio!

    RispondiElimina
  10. Ciaooooo.........per fortuna alla fine ci sei riuscita a sfornare questi panini.....sembrano buoni....e soffici.....!!! potrei prenderne uno?...così faccio merenda più tardi...Baci Baci...

    RispondiElimina
  11. Ciao cara mi dispiace tantissimo per il tuo forno!!!!
    Complimenti per i panini sono una meraviglia!!!!

    Un bacio

    RispondiElimina
  12. Acabo dellegar a a tú blog y estos bollitos se ven fantasticos. Con tú permiso seguire viendo tús recetas.

    Saludos

    RispondiElimina
  13. Ciao! che sfortuna con il forno! per fortuna che c'era tua sorella...altrimenti addio panini!!
    deòlicati e sfiziosi!
    baci baci

    RispondiElimina
  14. Sono semplicemente squisiti!... Mi spiace per il caro forno andato... bacioni! Deborah

    RispondiElimina
  15. Adoro i panini al latte, soffici e profumati! Ti sono venuti benissimo. Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Bravissima sara!!!!sono sicura che riuscirai a creare cosine meravigliose anche senza il tuo fidato forno!!!

    RispondiElimina
  17. Oddio il forno che si rompe noooo, non può succedere...per fortuna hai trovato un forno amico ;)
    Quando mi si è rotto il micro per la prima settimana credevo di non essere più capace a far nulla, nemmeno una tazza di latte...mi sentivo sperduta :D pensa se dovesse capitare che mi abbandona il forno, mi verrà un colpo!

    RispondiElimina
  18. Favolosi!!! Li devo provare a tutti i costi!!!! Bravissima

    RispondiElimina
  19. Che bei panini, e che alveolatura devono essere buonissimi... sei veramente brava!

    RispondiElimina
  20. ma che belli che sono, cosi morbidosi!!complimentoni :)

    RispondiElimina
  21. Oh!Verissimo quella del forno rotto è una delle cose peggiori che possa capitare ad una foodblogger!Hai tutta la mia solidarietà!
    Belli i panini!!!!!!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Quando si è rotto il forno di casa mia per poco non mi mettevo a piangere!!! :(
    Perfortuna che hai risolto e hai sfornato degli ottimi panini!!! ;)

    RispondiElimina
  23. si es cierto que cuando te gusta la cocina, que el horno no funcione es lo peor.

    Menos mal que tenías otro horno cerca y pudiste terminar de preparar estos deliciosos panecillos

    Un saludo

    RispondiElimina
  24. Ciao Saretta, ti seguo da sempre ma forse (non ricordo) non ti ho quasi mai lasciato un messaggio!
    complimenti davvero perchè le tue ricette sono pe rme continua fonte di ispirazione, davvero.
    Ho cambaito blog e ti ho aggiunto nel mio blogroll, sarei felice se facessi altrettanto.
    Tornerò di sicuro a trovarti presto..voglio provare il banana bread di Valentina Gigli che mi ha davvero incuriosita!
    baci
    Laura

    RispondiElimina
  25. complimenti saretta per questi stupendi panini

    RispondiElimina
  26. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  27. Direi che tu hai fatto le pentole..ed il forno di tua sorella i coperchi!Ottimo questo pane, e chissà che bontà!

    RispondiElimina
  28. Uhhhh che incubo...io morirei senza avere il forno!! fortuna che la tua sorellina abita vicino...scommetto che si è fatta ripagare il favolre con uno di questi panini...impossibile resistere ^_^

    RispondiElimina
  29. Buoni! Me li sto immaginando con la marmellata.... slurp!
    E speriamo che il tuo forno torni presto :)

    RispondiElimina
  30. Ciao Sara, per fortuna che c'era tua sorella...io non avrei saputo proprio come fare!! e i panini sono salvi!!! un bacio e buona settimana ;D

    RispondiElimina
  31. Ma che paninetti!!!! Io li adoro....per fortuna l'SOS forno non ha rovinato questa delizia.....anch'io come te non saprei vivere senza il mio fornetto.....un bacio stefy

    RispondiElimina
  32. ciao ho fatto i panini al latte,son venuti buonisim!!solo che li ho infornati a 180 x 25 min.grazie complimenti.

    RispondiElimina
  33. ciao sara sono porzia ho fatto i panini al latte, son venuti buonissimii, subito sono croccanti e morbidi,il problema è che il giorno dopo sono colla.. come mai? mi dai un consiglio come conservarli?grazie ciao complimenti.

    RispondiElimina
  34. Grazie a te Porzia! io li conservo in un sacchetto di plastica tipo cuki però li chiudo quando sono si sono ben raffreddati
    Puoi anche congelarli una volta cotta e raffreddati bene. Quando li fai scongelare li lasci fuori a temperatura ambiente. un bacione!

    RispondiElimina
  35. grazie x aver risposto.dopo averli scongelati,li ho lasciati in un tagliere con un canovaccio sono rimasti morbidissimi. xchè nel sachetto cuki mi si seccano troppo.ciao grazie

    RispondiElimina

♥ Grazie per i commenti ♥