venerdì 22 luglio 2011

42

Brioche catanesi col tuppo




Alzarsi la mattina, aprire le finestre e trovarsi davanti l'incantevole mare della Sicilia, un sole caldo e avvolgente, ed una deliziosa colazione tipica catanese a base di brioche e granita con panna...

Un sogno? Beh per me si...


E pensare che le mie vacanze quest'anno dovevano svolgersi proprio in questa splendida isola, ma causa lavoro è andato tutto in fumo!

Vabbè sarà per l'anno prossimo! ;)


Ho provato a realizzare le famose Brioche col tuppo...morbidissime e golosissime!


Ottime a colazione!

Brioche catanesi col tuppo


Ingredienti:
Per 8 brioche

350 gr di farina 00
100 gr di zucchero
2 uova
15 gr di lievito di birra
70 gr di burro o ancora meglio strutto
100 ml di latte

Procedimento:


Sciogliere il lievito nel latte a temperatura ambiente (non deve essere nè caldo nè freddo mi raccomando)

Unire lo zucchero e mescolare.

Poi unire la farina, e le uova a temperatura ambiente leggermente sbattute ed il burro morbido (io l'ho messo due secondi nel microonde)

Mescolare ed impastare per almeno 3 minuti.

Formare una palla e lasciarla lievitare un'ora emmezza



Quando è lievitata formare delle palline della grandezza desiderata, conservando un pò di impasto per fare la cupoletta sopra. (il tuppo) e disporle su di una teglia coperta da carta forno.

Con l'indice della mano premere su ogni briochina e disporre sopra una pallina più piccina, premendo molto molto bene altrimenti rischiate che in cottura si stacca.

Farle lievitare per 45 minuti.



Spennellare con il tuorlo sbattuto ed infornare a 190 gradi per 15 minuti circa.



Ed ecco l'interno morbidissimo



Saretta consiglia:

Fate attenzione a premere bene quando disponete la cupoletta sulla brioche altrimenti in cottura scivola via !

Usate uova e latte a temperatura ambiente e vedrete che l'impasto lievita che è una bellessssa :)

Ottime servite con granita con panna in estate o con una bella cioccolata calda, sempre con panna in inverno...una vera golosità !


Baci e buon fine settimana a tutti da Saretta !



42 commenti:

  1. applausi cara da una catanese che ne mangia a volonta' sia in estate che in inverno...appena sfornata e' impossibile non fare il bis...baci e complimenti provo pure questa tua versione...

    RispondiElimina
  2. Che nuvolette sofficiose ^__^ Sei troppo brava Saretta, un bacione e buon we

    RispondiElimina
  3. Scarlett: è un onore sentirmi dire queste cose da una catanese doc! grazie :-* e beata teee!

    Federica: grazie Fede!

    RispondiElimina
  4. che belle SARA! queste te le copio al volo e se ho tempo le preparo nel fine settimana!
    Roby

    RispondiElimina
  5. mmmm come son belle queste briochine!!!! :)

    RispondiElimina
  6. Stupende...e chissà che buone! Baciotto!

    RispondiElimina
  7. Perfette, il gelato non è lo stesso se non c'è il tuppo :)

    RispondiElimina
  8. Complimenti ti son venute una favola.


    bravissima come sempre.

    buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Ciao Sara hai fatto delle brioche col tuppo eccezionali ma se ci metti lo strutto in sostituzione del burro vedrai la differenza (parola di siciliana!!!)
    Qualche giorno posto le mie.

    RispondiElimina
  10. E' tanto che vedo in giro queste brioche e le tue sono davvero sofficissime...mi sono convinta a provarle...intanto rubo la ricetta e appena ho un minuto le provo!
    Baci!!!

    RispondiElimina
  11. Buonissime queste briosc
    mi sa che domani vengo a colazione da te.....

    RispondiElimina
  12. Favolosi allora sono queste le brioche col tuppo che servono con il gelato!

    RispondiElimina
  13. Non le ho mai mangiate, ma le tue si presentano quanto mai golose e invitanti!!!
    Mi dispiace per le tue vacanze in Sicilia!!!
    Buon we

    RispondiElimina
  14. Adoro la Sicilia! Ci sono stata 3 volte, ma ci tornerei altre mille! E adoro le brioche siciliane col gelato!!!! Sono bellissime queste catanesi col tuppo! :-)

    RispondiElimina
  15. Buon venerdì.....! Non sai da quanto tempo cercavo questa ricetta......la mangio sempre!! La tua è fantastica e anche molto sempliceee....!Copio...:-)
    Una domanda: uova e latte a temperatura ambiente...se li esco un pò prima dal frigo pensi che vadano bene?
    un bacio e complimenti......
    Buon week-end......
    P.s.= per le vacanze ti rifarai l'anno prossimo...non ti preoccupare....anche se mi dispiace che i tuoi programmi non siano andati come speravi....!
    Un bacio enormeeeeeeeeeeeeeee..........

    RispondiElimina
  16. favolose... tutto quello che esce dalle tue manine è favoloso!!baci!

    RispondiElimina
  17. Che belle! Da siciliana mi sa che devo cimentarmici anch'io :P In più un pasticcere mi ha detto il trucco...segretissimo!:P

    RispondiElimina
  18. Grazie a tutti !!!

    MAriabianca: grazieee! lo strutto non lo amo molto, ma aggiungo al tua nota alla ricettina!!

    SARA: ciao Saretta!! si, va benissimo tirali fuori dal frigorifero almeno mezz'oretta prima della preparazione! quando ho preparato questa ricetta pensavo proprio a te ;) un abbraccio!

    RispondiElimina
  19. Di queste me ne facevo una a colazione ogni giorno quando andavo all'università.
    Con la mia amica dicevo "ci prendiamo un'astronave?" Questo per la loro forma ad ufo.
    Ho sempre desiderato farmele in casa, segno questa tua ricetta.

    RispondiElimina
  20. Grazie..carissima!!!!
    Dolcissima come sempre....!!! Un forte abbraccio e un grande bacio....!

    RispondiElimina
  21. che squisitezza che sono queste briochine col tuppo e tu le hai fatte alla perfezione, meglio di un maestro. bravissima

    RispondiElimina
  22. Complimenti!! Noi siciliani veneriamo le Brioche! Solo che mia zona la parte superiore della Brioche non si chiama "tuppo" ma "piricuddu" ahahah

    RispondiElimina
  23. Le tue brioches sono davvero molto belle da vedere!immagino il profumoo!!!

    RispondiElimina
  24. SARUZZA,
    SONO UNA VERA SPECIALITA'
    COMPLIMENTI CARA E BUON W E

    RispondiElimina
  25. ho vissuto per un breve periodo della mia vita vicino catania...mamma quante brioche e granite mi sono mangiata, da strafogarmi proprio, sono davvero uno spettacolo e comunque in sicilia si mangia troppo bene!!!!! baci e cvomplimenti per la ricetta, mi hai fatto venire voglia!!!!!Angela

    RispondiElimina
  26. Da quando ho fatto le vacanze in sicilia solo gelato panna e pistacchio in memoria delle granite da favola che mangiavo giù.. adesso mi faccio le brioches così il ricordo è completo!

    RispondiElimina
  27. Grazie ragazze!! non sapevo avessero anche un altro nome!

    Anonimo hai fatto benissimo a strafogarti mentre eri lì!! la cucina italiana secondo me è una delle migliori...w l'italia!

    RispondiElimina
  28. tesoro con queste brioche è come essere in sicilia quindi perche nn sognare adesso con una di queste di essere li??sono perfette tesoro,Baci,Imma

    RispondiElimina
  29. wow ti son venute belle soffici e sono super invitanti,complimenti cara!!

    RispondiElimina
  30. Stupende!!! Devono essere buonissime queste nuvole!! Complimenti!

    RispondiElimina
  31. mamma mia,che belle che sono venute,Sara!!!!sei stata bravissima,ma che te lo dico a fare???baci baci

    RispondiElimina
  32. Che goduria con la granita, sono perfette! Complimentissimi!!!!! Bacioni

    RispondiElimina
  33. SUPER MORBIDE SARA BRAVISSIMA!PERFETTE PER COLAZIONE!BUON WEEK

    RispondiElimina
  34. Ti sono venute benissimo, con il tuppo non le ho mai fatte, complimenti!
    A presto!

    RispondiElimina
  35. saretta, sono perfette! troppo sifficiose, brava!

    RispondiElimina
  36. Non le ho mai mangiate.. ma le tue devono essere così buone e sofficiose.. smackk e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  37. Ti sono venute spettacolari!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  38. Hai tutta la mia solidarietà!vorrà dire che mi mangerò anche io una brioche...slurp!

    RispondiElimina

♥ Grazie per i commenti ♥