lunedì 5 settembre 2011

84

Ciambelle fritte




Affondare i denti in un impasto morbido e zuccheroso?

Non ha prezzo.


Ci sono cose che si possono comprare...tutto il resto è meglio farselo da soli.

Mi è capitato di comprare in alcuni panifici delle ciambelle dure, che non sapevano di niente.

Oppure ciambelle super untose, che sapevano di fritto in modo spaventoso.

O peggio ancora quelle che parevano cartone.


Ho trovato la ricetta (per me) ideale per fare le ciambelle in casa.


Sono sofficisssime e vi dirò: anche piuttosto veloci da realizzare.
Non sono riuscita nemmeno a fare tante foto!!

Appena fritte ce le siamo pappate...io, mia sorella, mio cognato, mamma, papà, zio e una collega di mia mamma.
Volatilizzate.

Vi auguro un zucchero inizio settimana :-*


Ciambelle fritte


Ingredienti:

500 gr di farina
400 gr di patate (peso da cotte e spellate)
7 cucchiai di olio di semi
2 uova
20 gr di lievito di birra
60 gr di latte
100 gr di zucchero
la buccia grattuggiata di un limone o di un'arancia
i semi di una bacca di vaniglia oppure una bustina di vanillina

Olio per la frittura (io uso quello di semi)
altro zucchero semolato oppure zucchero a velo se lo preferite.

Procedimento:

Dopo aver bollito e spellato le patate, schiacciatele quando sono ancora tiepidine.

Unite lo zucchero, le due uova leggermente sbattute con una forchetta, l'olio, un pizzico di sale, il lievito sciolto nel latte tiepido (nè caldo nè freddo), gli aromi.



Mescolate bene il tutto. Unite la farina e lavorate l'impasto per qualche minuto. Fatelo lievitare mezz'ora.

Riprendetelo, formate delle ciambelle e appoggiatele su di un piano infarinato.
Mettetele a lievitare per un'ora.



Quando saranno belle gonfie, immergetele in abbondante olio bollente.

Giratele spesso. Mettetele su carta forno per togliere l'olio in eccesso e poi rotolatele nello zucchero semolato.

Saretta consiglia:

Severamente vietato cuocerle al forno !
Non friggo molto ma ogni tanto è bello sia fare che mangiare il fritto ! e vi assicuro che ne vale la pena.

Prima di friggerle assicuratevi che siano ben lievitate.
Il segreto per una buona frittura è scaldare bene l'olio.

Immergere le frittelle e poi abbassare un pò la fiamma; cosi le ciambelle si cuociono bene anche dentro e fuori non coloriscono troppo in fretta.

Più olio mettete e meno le ciambelle ne assorbono. Sembra strano ma è proprio cosi !

Un bacione grande e buon lunedi a tutti da Saretta ! :-*

84 commenti:

  1. nnooooo che bbbuoneeeeee!

    per ora mi sono limitata a fare i tuoi ottimi biscottini !!

    proverò anche queste!

    RispondiElimina
  2. brava ottime ....hai fatto l'apertura per la stagione.

    RispondiElimina
  3. Ma vuoi farmi morire?????????? AAAAAAAAAAHHHHH che buone!!!!!!!!!!!! assolutamente non lasciarsi scappare!!!!

    RispondiElimina
  4. noooo fuggo via prima di rubartele tutte!!!!ahaha troppo deliziose..baci

    RispondiElimina
  5. Non vale! E' quasi ora di pranzo e tu te ne esci con un post cosi'?? ;-)

    Ma quante ne vengono con le dosi indicate?

    RispondiElimina
  6. si..confermo sono un attentato! perchè se ne mangi una subito dopo mangerai anche l'atra e poi un 'altra ancora fin quando il vassoio non sarà vuoto!
    Sono fantastiche! bravissima da rifare!

    RispondiElimina
  7. Grazie ragazzi!!

    nutella: circa 25!! dipende dalle dimesioni :-*

    RispondiElimina
  8. Ma uffa proprio oggi che inizio la dieta!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che bontààààààààààààààààààààààSara me ne offriresti una?

    RispondiElimina
  10. Stessa ricetta, piu' o meno, che uso io...che dire, non le faccio solo perche' altrimenti ne mangio uno sproposito...

    RispondiElimina
  11. Grazie ragazze! il segreto è mangiarne un paio e poi dividersi il resto con gli altri! altrimenti una tira l'altraaaaaaa!

    RispondiElimina
  12. Io le conosco come zeppole napoletane! buonissime! che vogliaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!! Tr buone! buona settimana! :)

    RispondiElimina
  13. meravigliosi... ccidenti ai miei chili di troppo!

    RispondiElimina
  14. Grazie Matilda!!

    A piedi nudi sul divano: grazie!!

    RispondiElimina
  15. Dopo i disastri del fine settimana mi servirebbe proprio un inizio in dolcezza così goloso. Queste bimba sono un attentato :D! Bacioni

    RispondiElimina
  16. Avrei tanto voluto vederne una aperta ma ci sono dubbi sulla loro bontà? Noooooooooooooooo!!!!
    Dirti brava è poco,ragazza mia!!
    Grazie per essere diventata mia lettrice,ci tenevo(...tra cookine....)

    RispondiElimina
  17. Spettacolari! Accetti un consiglio da una che lavora in un forno da una vita? Provale anche senza patate! Ciao.

    RispondiElimina
  18. che bbbbuoneeeee!!!! caspita, ne prendo nota subitissimo, devo farle a più presto!!!!!

    RispondiElimina
  19. Buon inizio settimana Sara....!! Dire che queste ciambelle sono buone, favolose ed invitanti è dire pocooo!!! Questa ricetta con le patate per me è una vera novità....
    Bravaaaaaaaaaaaaaaaaaa....................!!!!!!Ci sarei voluta essere anche ioooo....:-)
    Un bacio grande...

    RispondiElimina
  20. Saraaaaaa che te possino mi hai fatto tornare indietro di anni.. quandoe ro bambina al Luna Park mia mamma me le comrpavasemrpe.. grazie per la ricetta :-)

    RispondiElimina
  21. Che buone!! Ah, quante colazioni che ci ho fatto da piccola!! Fortunatamente, nel mio bar di fiducia, erano strepitose e io ne andavo matta. Per farmele da me invece aspetto il Carnevale, per gustare la mia infallibile ricetta.

    Ciao Saretta:))

    RispondiElimina
  22. che bontà!!! una bontà di calorie...ma come ressitere?! ;)

    RispondiElimina
  23. Ma tu sei un attentato alla mia taglia 44 !!! solo a leggere il tuo blog, porto già la 46 !!! Adoro le ciambelle fritte, e anche i miei pupi, non ho mai provato a farle, mi copio la tua ricetta e poi ti faccio sapere !
    Un bacione

    RispondiElimina
  24. le adoro!e concordo...vanno solo fritte!

    RispondiElimina
  25. mi hanno sempre fatto gola, ma nelle fiere mi sembrano sempre super unte, ma le tue Sara non hanno paragoni!

    RispondiElimina
  26. Premetto, non faccio mai i fritti ( e se capita che li faccio, io non li mangio! perchè sono super calorici, perchè non fanno bene e blablabla...)!! però queste ciambelline non le posso non fare...devo per forza!! sono buonissime, quando ero più piccola, ad ogni sagra me ne compravo una!! e mò me le faccio io!! grazie per la ricetta cara sara e per i tuoi preziosi consigli..

    RispondiElimina
  27. ahhhhhhh buooooooone!!! le ho fatte solo una volta...dovrò recuperare :-)

    RispondiElimina
  28. La foto parla da sola!!! Sono semplicemente perfette!!!!

    RispondiElimina
  29. saretta carissima!!!!!buone buonissime mi piacerebbe proprio mangiarle insieme a te!!!!!!continua così!!!!!ogni tua ricetta rende dolce ogni giorno della settimana!!!!baci
    giu

    RispondiElimina
  30. Che bontà!! Buonissime! Da provare assolutamenteeeeeee! Ciao :-)

    RispondiElimina
  31. i miei denti li affonderei tutti!!

    RispondiElimina
  32. Che goduria!Ne avrei prese almeno due prima del caffè!!Gnam gnam!!

    RispondiElimina
  33. non ho altre parole se non :BUONEEEEE!!!

    RispondiElimina
  34. che delizia, me le mangiavo sempre una al mattino dopo il caffè fino a poco tempo fa poi non ne ho più trovati di decenti e ho perso l'abitudine, ora con la tua ricetta me le posso preparare da sola. graziee

    RispondiElimina
  35. Sara questa è una tentazione da fare!!! dopo le bombe...(comprate) ci vogliono queste favolose e zuccherose ciambelle col buco che le adoro!
    bravissima baci

    RispondiElimina
  36. Tesoro ma tu ci tenti in continuazione, come si fa a dire no a queste delizie!!! Bacioni

    RispondiElimina
  37. Saretta la prossima volta che decidi di fare queste cosine però mi chiami vero? me lo prometti? che magari sono pure in zona dalla nipotina :)))

    RispondiElimina
  38. Vien voglia di mordere lo schermo..
    Bravissima!!
    baci

    RispondiElimina
  39. sara, sei proprio una grande. davvero. il tuo blog da dipendenza (in senso yummy buono. grazie..giulia

    RispondiElimina
  40. Mamma mia che voglia di farleeee!!!! se non fosse per la coinquilina a dieta, andrei diretta in cucina a farle! ^^

    RispondiElimina
  41. ciao sara che buone le tue ciambelline...anche io ho una ricetta molto simile che mi ha dato mia nonna! ciao e buona settimana!!!

    RispondiElimina
  42. Sono stupende queste ciambelle!! Quanto tempo che non le faccio... ora che me le hai fatte tornare in mente quasi quasi!!
    Ciao Sara e buona giornata!

    RispondiElimina
  43. Ragazze grazieeeee!!

    SARA: grazie tesoro!! provala vedrai che ti stupiranno per la loro incredibile sofficità!!

    Giu: grazie Giu!!! vieni a trovarmi quando vuoi allora!!! te le preparo volentieri!!!

    Giulia; grazieeee! :-*

    RispondiElimina
  44. Che buone, le fa così anche mia nonna. SOno deliziose, nulla a che vedere con quelle comprate.

    RispondiElimina
  45. ammazza ma quanto son buone???????dai lancia una!baci!

    RispondiElimina
  46. Da piccina impazzivo! Ricordo che pappavo anche i cannoli della stessa pasta...ripieni di crema pasticcera!

    RispondiElimina
  47. MMMMMMMMMMM che buoneeeeeeee... :):)

    Passa da me se ti va! mi farebbe molto piacere! :)
    http://sogniamore.blogspot.com/

    RispondiElimina
  48. Concordo con te che non vanno fatte al forno ma fritte! Sono uno spettacolo e mi fanno una voglia incredibile:-)

    RispondiElimina
  49. Le ciambelle fritte! Che bontà!!! Ogni giorno superi te stessa!! ;-)

    RispondiElimina
  50. Adoro le ciambelline fritte! Bravissima...

    RispondiElimina
  51. Le ciambelle fritte sono una bontà, anch'io le faccio, proverò questa versione! Ciao

    RispondiElimina
  52. ti dirò,a me il fritto non piace, proprio per l'idea di super-unto che mi dà. Però ti sono venute perfette!

    RispondiElimina
  53. Buonissime!
    Ottimo l'impasto con le patate.
    ciaooo...buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  54. Ma devono essere buonissime!!! ppena torno a casa dalle ferie le faccio, promesso! Grazie per la fantastica ricetta! Ciaoooo...

    RispondiElimina
  55. laurarosa@hotmail.it5 settembre 2011 19:04

    Sara, mamma mia, che voglia di farmi del male, ahahaha, devo provare questa ricetta, e' favolosa, e poi..hai ragione, io faccio proprio cosi' quando preparo torte e dolcetti vari, riunisco la mia famiglia,chiamo gli amici, anche i vicini, ahahah ... cosi' non mangio troppo io....e poi e' divertente, un bacione dolce giovane amica, stare qua da te e' proprio una goduria!!!!!!

    RispondiElimina
  56. sono sofficissime!!! bravissima

    RispondiElimina
  57. mi ricordano le feste del paese della mia infanzia...le vendevano alle bancarelle, ma le tue sono divine in confronto alle altre che puzzavano di fritto ed erano durissime...
    Che deliziaaaaa!!!!!!

    RispondiElimina
  58. Ogni volta che passo di qua ingrasso di un chilo solo a guardare le prelibatezze che sforni... queste ciambelle sono una goduria, mamma mia che voglia di addentarne una ....

    RispondiElimina
  59. Noooooo.....non pubblicare questa leccornie....te ne prego, sono a dieta....e la mia vita è diventata tristissima!!! Un bacio

    RispondiElimina
  60. E' avanzata una ciambella per mio figlio Stefano?Lui ne va matto!
    Anche mia mamma le faceva utilizzando le patate ed erano morbidissime.
    Un abbraccio zuccheroso.

    RispondiElimina
  61. che buone, mi copio le tue dosi, ho provato una volta a farle ma non mi son venute bene! ci riproverò! baci

    RispondiElimina
  62. Sara queste ciambelle sono da svenimento, le adoro, buonissime!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  63. Ne mangerei volentieri una adesso *____*
    Ottima ricetta e brava tu!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  64. Anonimo: anche io le adoro!!

    Laurarosa: graziee! eh si, è divertente ed è bello mangiare tutti insieme!! un abbraccione e buon martedi :-*

    Grazie a tuttiii!

    RispondiElimina
  65. Porca pupazza,queste si che sono un peccato di gola!! Per fortuna, me le posso gustare solo dallo schermo ahahah!! Un bacione Saretta!

    RispondiElimina
  66. Alla ciambella fritta è impossiile dire di no.....sento il profumino arrivare fino a qui....e ho anche l'acquolina in bocca....che buone!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  67. slurp e superslurp!!!tentatrice di una Sara!!!!!ma sei tra le piu' brave e talentuose tentatrici della rete^;* per questo sei perdonata e meriti tutti i nostri applausi !!!!!segno,ne??bacioni

    RispondiElimina
  68. sono in assoluto il mio dolce preferito, e stavo pensando anche io di cimentarmi in queste ore.
    la tua ricetta mi sarà di aiuto
    Grazie
    A.

    RispondiElimina
  69. Io le amo, ma quante calorie! uff. Mi vien voglia di assaggiarle anche solo guardandole...

    RispondiElimina
  70. Non amo il fritto, ma queste tue ciambelle sono uno schianto e sembrano leggerissime!!!
    Baci

    RispondiElimina
  71. Mamma mia che goduria!e chi dorme più adesso?me li sogno alla notte queste delizie!complimenti davvero

    RispondiElimina
  72. Ma che belle queste ciambelle!!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  73. Hai ragione, tesò, ma che forno e forno!!! Queste delizie vanno mangiate così: strafritte e zuccherose! Se bisogna peccare, lo si deve fare bene, no? :-D

    RispondiElimina
  74. Wow che belle!! Prima o poi le provo.. Complimenti per il blog

    RispondiElimina
  75. Wow che belle!!! Devo provarle.. Complimenti per il blog.

    RispondiElimina
  76. ma questo è un sogno!!!!!le faccio domani!!!!!!mi fido della tua ricetta!

    RispondiElimina
  77. ciao Sara!!!! complimenti per le tue ricette..... ho provato a fare le ciambelle sono ottime .... ti consiglio di provare anche la ricetta che trovi sul sito profumo di lievito!! davvero buone anche quelle.A presto e grazie per quello che fai!!!!

    RispondiElimina
  78. Anonimo: grazie!!! Sono felice che ti siano piaciute! proverò presto anche quelle che mi hai consigliato! un abbraccio!!

    RispondiElimina

♥ Grazie per i commenti ♥