mercoledì 21 settembre 2011

66

Pesche dolci




Io sono astemia. Detesto l'alcool anche nei dolci.

C'è un liquore però che adoro ed è l'unico che utilizzo. E' l'eccezione che conferma la regola. E' l'Alchermes.

Dal colore rosso vivo e dal gusto dolce e zuccheroso leggermente alcolico, è l'ideale come bagna nei dolci.


Questo liquore lo si utilizza anche per la preparazione delle famose pesche dolci. Deliziosi dolcetti di origine romagnola


Due gusci di simil frolla farciti da crema al cioccolato (io ho usato la Nutella.....mhmmmm) e rotolati nell'Alchermes; infine cosparsi di zucchero semolato.


Una delizia.


Preparazione e cottura in 40 minuti scarsi. Sono anche veloci da realizzare quindi.
40 minuti per realizzarle e 1 un minuto per divorarle.

Ma sono cosi buone....:P


Pesche dolci (Peschette)


Ingredienti:

300 gr di farina 00
100 gr di zucchero
50 gr di burro
2 tuorli
3 cucchiai di latte
10 gr di lievito per dolci
alchermes
zucchero semolato

Procedimento:


Sbattere i tuorli con lo zucchero.
Unire poi la farina, il burro fuso, il lievito ed infine il latte.

Formare una palla e poi tante palline di dimensione simile ad una noce.

Disporle su di una teglia coperta da carta forno ed infornare a 180 gradi
per 20 minuti circa



Sfornare e lasciar raffreddare.
Farcire con Nutella e accoppiare i dolcetti

Rotolarli prima nell'Alchermes e poi nello zucchero semolato.



Delissssiose




Saretta consiglia:

Potete farcirle anche con crema pasticcera.

Si conservano perfettamente per parecchi giorni...se non finiscono prima.
In inverno le conservo fuori dal frigorifero.

Potete servirle in pirottini di carta e magari decorarle con una fogliolina di menta e vedrete che figurone vi faranno fare !



Un abbraccione a tutti da Saretta :-*


66 commenti:

  1. che buone le peschine!!
    mi ricordano quando ero una bimba!
    a proposito di bimba,sarina,ho postato la torta di compleanno della mia piccola asia,valla a vedere,dai,ci tengo troppo ad un tuo commento!!!baci carla

    RispondiElimina
  2. Ohi ohi che mi fai vedere Saretta ^.^ Sono affezionatissima alle pesche dolci, sono state i miei primi pasticci in cucina con la mamma. E che golose le tue con la Nutella. Un bacione

    RispondiElimina
  3. le peschine sono la bomba! mi piacciono non troppo..ma di +! ;) complimenti!!!

    RispondiElimina
  4. Carla: grazie corro a vederla allora ;)

    Fede: grazieeeee :-*

    eres: anche io! le adoro!

    RispondiElimina
  5. grandissima Saretta, solo tu potevi coniugare le pesche con i baci di dama!
    brava come sempre
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  6. Complimenti sono fantastiche!Bravissima!

    RispondiElimina
  7. Che belle Sara ti sono venute benissimo....Baci

    RispondiElimina
  8. Queste son bellissime ma ci vuol troppa pazienza, stavolta passo :-)
    Ho fatto invece la torta con le pere abate sai? e siccome è buonissima ho deciso di riproporla anche per la festa di mio padre, sabato. Io ho aggiunto anche una bustina di lievito per dolci, devo dire che è ottima. Grazie per queste idee. Baci.

    RispondiElimina
  9. che belli e perfetti li adoro!

    RispondiElimina
  10. Pensavo prima ad una bottiglia nuova di alchermes...ed ecco una favolosa ricettina che capita a pennello!Sempre bravissima!

    RispondiElimina
  11. Lo sai che le ho mangiate con la crema ma mai con la nutella, così sono sicuramente ancora più golose!
    Brava ti sono venute perfette !
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. da piccola ne mangiavo a quintali. mi hai fatto tornare la voglia :)

    RispondiElimina
  13. che goliosità.. devono essere buonissime

    RispondiElimina
  14. Buone le pesche, le faccio anch'io, proverò la tua ricetta!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  15. troppo buone le pesche le adoro!!
    baci
    Anna

    RispondiElimina
  16. Trooooppo buone!!! Mi sa che le farò prestissimo!!! Ciaooo...

    RispondiElimina
  17. quanto mi piacciono....posso rubartele??baci

    RispondiElimina
  18. Sono meravigliose e con la cioccolata anche golose!!! Bacioni

    RispondiElimina
  19. Adoro le pesche!!! Io non sono astemia, ma non amo i liquori nei dolci, invece, come te, adoro l'alchermes! Sarà che mia nonna l'ha sempre usato e mi piaceva vedere questi dolci colorati!

    RispondiElimina
  20. Una delizia davvero queste peschine! Con la nutella poi... una golosità!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  21. eh...noi invece i liquori li apprezziamo eccome..anche troppo ;)
    Buonissime queste pesche, non le abbiamo mai provate, ma ammettiamo che da presentare son deliziose!
    baci baci

    RispondiElimina
  22. Splendide queste pesche! Anc'io sono quasi astemia, però nei dolci mi piace, anche nei cioccolatini ecc.
    Ma allora i babbà non li mangi?

    RispondiElimina
  23. Da provare assolutissimamente!!!Brava SARA...

    RispondiElimina
  24. Ciao sara!! io non sono astemia (difficile che noi veneti lo siamo, noi siamo gli spritz dipendenti!!) ma prendo raramente bevande alcoliche (a parte lo spritz) e nei dolci non metto mai nessun liquore perchè come te non mi va!! però queste pesche dolci sono così carine che...potrei fare un eccezione!! baciotti
    ps. Scommetto che Marco, un goccio di spritz te l'ha fatto sorseggiare!

    RispondiElimina
  25. Ciao Saraaaaaaaaaa!!! Che meravigliaaaaaaaaaaaaaaa........!!!!!!!
    Semplicissime da faree....!!!
    Brava veramente........:-)
    Un bacio e un forte abbraccio.....

    RispondiElimina
  26. belle! io le faccio spesso! le hai viste nel mio blog?

    RispondiElimina
  27. l'lachermes io lo adoro per il suo colore, il suo profumo, la leggerezza che da ai dolci...e le pesche sono i miei dolci preferiti da sempre. bravissima, le tue sono spettacolari. brava

    RispondiElimina
  28. wow!!Buonissimi e anche molto belli!!!Io anche sono astemia ma credo che questo liquore lo proverò!!

    RispondiElimina
  29. mi ricordano mia nonna! me le faceva spesso.... non ho mai provato a farle e non so peche' ma penso che ci provero'seguendo la tua ricetta. grazie:-)

    RispondiElimina
  30. Quanto mi piacciono le pesche dolci sono deliziose e le tue sono una favla ne farei scorpacciate!!!!bacioni,Imma
    P.s.Ho indetto un nuovo bellissimo contest e ci terrei tantissimo che tu partecipassi mi raccomando ti aspetto e per tutti i dettagli passa dal mio blog!!

    RispondiElimina
  31. Siiiiiii...anche io adoro l'alchermes!
    E di queste pesche dolci...ne vogliamo parlare?
    Divine!
    baci cara!

    RispondiElimina
  32. adoro le pesche...è tantissimo tempo che non le preparo e le tue sono favolose! bravissima

    RispondiElimina
  33. Sara sono meravigliose..e come al solito copio!baci!

    RispondiElimina
  34. :) quando la passione diventa qualcosa di buono e bello!

    ^_^ Brava!

    RispondiElimina
  35. sono vennuta a farmi un po' del male :( i complimenti sono superflui, sei sempre bravissima :))

    p.s. ho provato la torta del post precedente, non mi è venuta bella come la tua ma...... l'ho fatta ieri a ciambella, non ce n'è più :(( finita! Era deliziosissima.
    Mi ero bloccata un attimo sulla mancanza del lievito... la rifarò prestissimo!
    Grazie come sempre!!!
    Baci

    RispondiElimina
  36. "Si conservano perfettamente per parecchi giorni...se non finiscono prima."

    Secondo me finiscono prima, almeno a casa mia :)

    RispondiElimina
  37. Adoro queste peschette..ma non le ho mai fatte..non chiederti mai in che modo viene colorato il vero alchermes..non lo useresti più..dico quello di una volta..probabilmente adesso non più..

    RispondiElimina
  38. Ma che belli e sicuramente buoni!
    Non sapevo dell'esistenza di questo liquore! Eppure ho un Bar =P
    Devo sperimentare tutte le tue ricette, il tuo blog è fenomenale!

    http://lincapace.blogspot.com/

    RispondiElimina
  39. Buonissime, anch'io adoro l'alchermes!

    RispondiElimina
  40. Me ne mandi 1 Kg a casa???
    Che belle e che buone!!
    Bacioni.

    RispondiElimina
  41. Da piccola adoravo le peschette! E anche ora, mica si scherza! :)

    RispondiElimina
  42. mi toccherà farli ;O) hanno un'aspetto così invitante! grazie x la ricetta

    RispondiElimina
  43. Wow, sono perfette! Non ho mai provato a farle...mi hai davvero incuriosita. Proverò.

    RispondiElimina
  44. ciao,
    quante belle e buone cosine qui.
    complimenti.

    hai un sito dolcissimo, in ogni senso.

    RispondiElimina
  45. che carine e che bonta! buon weekend! vale

    RispondiElimina
  46. non ho mai provato a farle perchè credevo fosse troppo complicato. Son rimasta così O_O brava!

    RispondiElimina
  47. Anche sono astemia ma le pesche all'alchermes sono di una bontà a cui è difficile rinunciare.. mai provato in versione cioccolatosa, sempre e solo con la crema pasticcera.. ma così mi ispirano troppo!

    RispondiElimina
  48. Che meravigliosa golosità! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  49. mm sicuramente ottime! e rosa sono carinissime =)
    baci
    Raffa

    RispondiElimina
  50. Sono troppo graziose! E sulla bontà non mi esprimo... ti dico solo che queste peschine non ho mai osato prepararle perché non le farei durare che mezza giornata! :D

    RispondiElimina
  51. Sembrano veramente una bontà.....e sono certa che sono uno tira l'altra.....confessalo sono finite in un baleno!Bacini la stefy

    RispondiElimina
  52. Ciao Sara. In famiglia mia si usa molto questo dolce delizioso e perciò mi permetto di passarti delle dritte che magari non ti interessano perchè hai scelto la nutella ma ti dico uguale. Allora da me, i dischetti di pesca, cioè le metà pesche si scavano col coltellino da fredde (si cavano); poi si prepara una bella crema fresca pasticcera bella saporita e si farciscono con la crema che essendo tanta (mmmmmmm!) e umida finisce con ammorbidre proprio un attimino la pesca ...pur rimanendo soda...che buone prova!ciao

    RispondiElimina
  53. le pesche dolci sono un dolce che adoro proprio per la presenza dell'alchermes che come te anche io adoro!
    Brava...molto belle e e allegre!
    Baci
    laura

    RispondiElimina
  54. Questa ricetta ha avuto successo, è ci credo! A chi non piacciono le pesche dolci? buonissime voglio farle una volta a casa (tra qualche kg)! CErto però ogni tanto uno strappo... ;-)

    RispondiElimina
  55. Ciao Sara! Hai davvero un bel blog .. ho notato che anche tu in fondo alla ricetta hai messo i consigli, lo faccio anche io!:) una cosa sola però non ci accomuna, io adoro un tocco di liquore nei dolci, qualsiasi sia (certo deve starci bene). In ogni caso ti aggiungo pechè credo che da te troverò sempre un'idea in più anche per la mia cucina;)

    RispondiElimina
  56. ciao sara che gustose!! bravissima!! felice serata!!

    RispondiElimina
  57. Mhhhh, che delizie hai sfornatooooo!!!!

    RispondiElimina
  58. Troppo brava Cara,complimenti!!!:-))
    Un bacio e felice domenica*

    RispondiElimina
  59. Golosissime!Complimenti!
    Buona serata.

    RispondiElimina
  60. grazie a tutti ragazzuoli! siete deliziosi :-*

    RispondiElimina
  61. Sara le tue peschette mi fanno letteralmente impazzire (una volta le feci e le mangiai fino a scoppiare per cui non le ho più rifatte...).
    Bellissime anche le fotografie.

    RispondiElimina
  62. ciao...seguo spessissimo il tuo blog...commento questi dolcetti xke devo decidermi una volta per tutte a farle a mia mamma...quindi copioooo...baci chiara
    anke io ho un modestissimo blog...se ti va di dare un'occhiata!
    http://torteedolci.blogspot.com/

    RispondiElimina
  63. Le pesche sono una goduria anche per la vista! Bisogna farle!

    RispondiElimina
  64. ciao Sara ti ho conosciuta per caso e sono rimasta affascinata dalle tue foto e dalla originalità dei tuoi piatti da oggi hai una fans in più se ti va vienimi a trovare ciao rosa.kreattiva

    RispondiElimina

♥ Grazie per i commenti ♥