lunedì 12 novembre 2012

56

Pasticciotti alla crema

 
Hola! Buon inizio settimana!

Vi va un dolcino?
I pasticciotti sono dei dolcetti tipici della Puglia preparati con frolla e crema pasticcera.
Sono stra buoni. 

Complice anche il fatto che mia mamma mi ha regalato un bellissimo stampo a forma di "barchette" ho deciso di preparare i Pasticciotti pugliesi per una cena da mia sorella.

Se non avete lo stampo come il mio, poco importa, potete tranquillamente usare gli stampini per tartelletta o quelli per muffins, oppure fare una torta pasticciotta

Deliziosi, soprattutto se mangiati tiepidi...si sciolgono in bocca...

Pasticciotti alla crema 

Ingredienti:

Per la frolla:

250 gr di farina 00
120 gr di zucchero
150 gr di strutto o burro (io ho usato burro ma nella versione originale è previsto lo strutto)
2 tuorli
la buccia grattuggiata di un limone
2 cucchiaini di lievito per dolci 

Per la crema:

400 ml di latte
2 tuorli
la buccia di un limone
100 gr di zucchero
40 gr di amido di mais (o farina se preferite)

Procedimento:

Preparare la frolla mescolando tutti gli ingredienti e impastando bene

fino ad ottenere una palla che faremo riposare in frigorifero per almeno mezzora coperta da pellicola trasparente.


Nel frattempo preparare la crema. Far riscaldare il latte con la buccia di un limone.

Sbattere i tuorli con zucchero e amido. Aggiungere un pochino di latte (togliere la buccia del limone prima). 



Mescolare e poi ancora altro latte. Versare quindi tutto il latte e sempre girando, far addensare la crema sul fuoco.


Avrete cosi una crema liscia e senza grumi 


Fate raffreddare la crema. Riprendete la frolla; Foderate gli stampini, bucherellate il fondo con una forchetta e riempiteli con la crema. 

Io ad alcuni ho messo, oltre alla crema pasticcera, anche un cucchiaino di marmellata di amarena.

Richiudete con altra frolla e se volete spennellate con albume d'uovo (io mi sono dimenticata...argh !)



Infornate a 180 gradi per 12-15 minuti circa.



E zoom sull'interno cremoso...E' una delizia.
 

Dovete provarli !!! 



Saretta consiglia:

Come ho già scritto, potete fare anche una torta pasticciotta con le stesse dosi, cambierà solo il tempo di cottura (30-35 minuti per la torta)
La ricetta originale prevede lo strutto e l'ammoniaca al posto di burro e lievito; decidete voi cosa usare...io mi sono trovata benissimo cosi...sono venuti davvero squisiti.

Vi auguro un dolcissimo inizio settimana! Un bacio da Saretta...fate i bravi, nè !

56 commenti:

  1. Non ci puoi tentare così e a quest'ora!!!!!! Sono bellissimi, come si fa a non copiare la ricetta????

    RispondiElimina
  2. splendidi!! mi salvo subito la ricetta! :P

    RispondiElimina
  3. Buonissimi, una vera goduria... specie tiepidi! :) Bravissima, mi piace anche l'idea di fare una torta grande così! :D Un bacione e buona serata! :*

    RispondiElimina
  4. ma se ti invito a cena li porti anche a me!! :-)

    RispondiElimina
  5. sara, sono deliziosi!! chissà che bonta :)

    RispondiElimina
  6. Buonissimi , anche tu li hai fatti ho visto che stanno girando il blog.

    RispondiElimina
  7. Buon inizio settimana anche a te Sara...........Sono favolosiiiii.......e che goduria.........Non avevo mai sentito parlare di questo dolce pugliese....:-) Ti sono venuti proprio bene...mangerei lo schermo..:-)
    Baci e un forte abbraccio........

    RispondiElimina
  8. oh che delizia!!! cosi' con la crema che esce!!

    RispondiElimina
  9. Come si fa a rifiutare in dolcino con quel cuore morbido e goloso di crema e amarena? Impossibile! Cerrrrrrrrto che mi va :D! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  10. Che buoni Sara, io scelgo di fare la torta con gli stessi ingredienti, giusto,le tue foto mettono una voglia di mangiarli...e sono anche carini i tuoi pasticciotti, un bacione dolce amica, :-)

    RispondiElimina
  11. sarebbe bellissimo trovarli in cucina domattina per la mia colazione^^

    li proverò a fare prossimamente!!!!!

    baci

    RispondiElimina
  12. Miseria Saretta, sono appena tornata e mi ritrovo questa meraviglia davanti. Pensa che sono stata tre settimane senza dolci e adesso vedo quel ripieno stragoloso....mamma che golosià e che fame!

    RispondiElimina
  13. Sono stupendi, Saretta.. come te. Un sogno, troppo un sogno per me.. una tenera notte, cara. Sei bravissima.

    RispondiElimina
  14. Infatti sì, devo proprio provarli! Mia madre è pugliese ma mi ha sempre fatto assaggiare solo cartellate e scarcelle! :(

    RispondiElimina
  15. Una vera delizia questi dolcetti!! Bravissima Sara!! Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  16. Mamma mia non si possono guardare poi quella cremina che tutta fuoriesce devo provarli qua fra una setimana e la festa del ringraziamento e sto cercato delle ricette diverse penso che questa e una di quelle. Buone ciao brava come sempre sara

    RispondiElimina
  17. E' una grande, buona, meravigliosa tentazione!
    Bravissima!!!

    RispondiElimina
  18. Sara ma sei straordinaria come lo sono questi pasticciotti ripieni veramente golosiiiii mmmmm.....

    RispondiElimina
  19. Saretta...ma sono strepitosi! Di una golosità unica...
    un bacione!

    RispondiElimina
  20. che buoni...già il nome sa di buono!
    bravissima cara!
    baci

    RispondiElimina
  21. Ma sono una vera delizia! La marmellata dà un bellissimo effetto. Mi piacciono tantissimo.Complimenti.

    RispondiElimina
  22. Mamma mia che tentazione! Ho proprio voglia di crema pasticcera, strepitosi dolcetti cara Saretta, da leccarsi i baffi, bravissima! Bacioni tesoro, ciao!

    RispondiElimina
  23. Da brava pugliese li adoro! ti sono venuti unameraviglia!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  24. Hanno un occhio davvero fantastico.
    Sono proprio curiosa di assaggiarli... ho già l'acquolina!!!

    RispondiElimina
  25. Ma che bontà.. farciti con la crema pasticciera!!!!! Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  26. mm che bontà io ho fatto i bocconotti qualche settimana fà... mi sembrano simili..ma che bontà! queste foto poi...mi vien voglia di mordere il monitor!
    che squisitezza bravissima!

    RispondiElimina
  27. che bel blog!!! complimenti! piacere mi chiamo anch'io Sara :-)
    posso passare a sbirciarti più spesso???

    ciao
    Sara

    ps: se ti va passa da me!!!

    RispondiElimina
  28. che bontà| li ho mangiati una volta che sono stata a Lecce: la signora del b&b ce li ha portati ancora tiepidi- come hai detto tu- ed è stata una colazione magica...una delle migliori! e poi la Puglia è tutta un pò magica. S'è capito che mi piace un sacco? ;)

    RispondiElimina
  29. Pensa è un sacco che mio figlio mi chiede di cucinarli ,perché li ha visti fare dal Boss delle torte ,io rimando sempre perchè ogni volta provo altre ricette mi segno questa e poi li provo complimenti!

    RispondiElimina
  30. mamma!!!
    devono essere fantastici!!!!
    bacioni!

    RispondiElimina
  31. tu sei la mia rovina,appena vado ad aprire il mio blog do uno sguardo ai vari blog che ho in lista, gli occhi si fermano sul tuo nome ed apro. Apro e poi..... come faccio a non soffermarmi, a non pensare al cibo buono, saporito, dolce. Ripeto sei la mia rovina, dolce e buona rovina. Ciao a presto

    RispondiElimina
  32. invece che un ripieno di crema, provali con un ripieno di riso cotto nel latte con limone e una stecca di vaniglia! da noi in Toscana in questa versione prendono il nome di " budini di riso" e si trovano in tutte le pasticcerie insieme alle sfoglie e brioches per la colazione!! con il cappuccino sono ottime;P

    RispondiElimina
  33. Dovrei prepararli per far contento mio papà. Lui adora la crema pasticcera.

    RispondiElimina
  34. Mmmmmmmmmmmhhh deliziosi!!!...quel ripieno è così invitante!!! ^_^

    RispondiElimina
  35. mi va sì un psticciotto visto che sto bevendo il tè mi vanno benissimo

    RispondiElimina
  36. Mi ricordano la torta della nonna in versione mini. Devono essere buonissimi! Bacioni

    RispondiElimina
  37. che grande bonta' golosa!! baci e felice serata :)

    RispondiElimina
  38. Wooooow, ma che belli che sono!!!
    Sono cicciottosi e ripienosi proprio come piacciono a me!!!
    Sara sei un mito!!
    Un bacione grande e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  39. quella goccina rossa sottolinea la golosità di questi dolcetti :)

    RispondiElimina
  40. Sarettina, sono stre-pi-to-si... una goduria sola a vederli, bravissimissima ^.^

    RispondiElimina
  41. Li adoro, sono semplicemente irresistibili! Ne prendo uno e scappo via ; Baci Angela

    RispondiElimina
  42. Che golosi!!!!!!!! Questi stampini hanno una forma carinissima!!!!

    RispondiElimina
  43. Questi sono i classici dolcetti per cui farei follie! praticamente, tutti quelli che contengono crema....
    se vuoi passare da me, c'è un regalo per te.
    un abbraccio. Stefania.

    RispondiElimina
  44. Oddio i pasticciotti!! Li ho assaggiati per la prima in Puglia la scorsa estate e li ho letteralmente adorati! ♥_♥
    Appena ho visto il titolo del tuo post non potevo crederci! Mi piace molto l'idea di farlo a torta, segno subito la tua ricetta!
    Bacioniii

    RispondiElimina
  45. Ma che meraviglia!!Posso rubarti la ricetta??Buona serata..Annamaria

    RispondiElimina
  46. Ciao Sara, sono super! Passa da me quando puoi ho una sorpresa per te! Ti aspetto

    RispondiElimina
  47. Ciao Sara, che meravigliosi dolci
    bravissima è sempre un grande piacere passare nel tuo blog.
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  48. Deliziosi e sicuramente buonissimi!!! rubo la ricetta :) ...e ti seguo ciaooooo

    RispondiElimina
  49. Fanno venire l'acquolina in bocca

    RispondiElimina
  50. provati...buoni buoni e ancora buoni!

    RispondiElimina
  51. Anonimo grazie per averli provati! !! <3

    RispondiElimina
  52. L'anonimo si chiama Cristina e sta pian piano provando molte delle tue magnifiche ricette... Grazie davvero!

    RispondiElimina
  53. Grazie di cuore a te Cristina <3 <3 <3

    RispondiElimina

♥ Grazie per i commenti ♥