venerdì 15 marzo 2013

32

Pastiera napoletana



Altro dolce tipicamente pasquale: la Pastiera napoletana!

Oh, che buona! un dolce davvero delizioso, ottimo per concludere in bellezza la cena o il pranzo della domenica di Pasqua

Mi sono divertita un sacco a prepararla! Io so che ogni famiglia ha la propria ricetta della pastiera napoletana. 

Quella che vi propongo io è la mia versione....e vi assicuro che qui si sono leccati tutti i baffi !

Ho aggiunto i canditi perchè a me piaccciono...e ho abbondato con gli aromi: arancia e limone, aroma di fiori d'arancio ed un pizzico (proprio un pizzico) di cannella

La dose che vi scrivo è per una tortiera da 22 cm di diametro

La Pastiera napoletana
Ingredienti:

Per la frolla

250 gr di farina 00
100 gr di zucchero
125 gr di burro
1 uovo
1 tuorlo
buccia grattuggiata di un limone

Per la farcitura

350 gr di ricotta
180 gr di zucchero
3 uova
170 gr di latte
230 gr di grano cotto
20 gr di burro
una fialetta di aroma di fiori di arancio
la buccia grattuggiata di un arancio e di un limone
50 gr di cedro candito (io ho usato i canditi)
un pizzichino di cannella

Procedimento:

Scolate la ricotta e togliete il liquido in eccesso con l'aiuto di un panno da cucina

Preparate la frolla mescolando farina, zucchero, burro a pezzetti, scorza limone e uova
Formate un panetto e mettetelo in frigorifero

 

Preparate la farcitura

In una pentola mettete il latte, i 20 gr di burro ed il grano
Portate ad ebollizione e lasciate cuocere 20 minuti .
Spegnete e lasciate raffreddare. 

Unite la ricotta setacciata, lo zucchero, le uova, gli aromi e i canditi

Mescolate bene.

Riprendere la frolla, tenere da parte un pezzo per le strisce e con il restante impasto foderare una tortiera da 22 cm, facendo bene i bordi belli altini perchè devono contenere il ripieno

Versare la farcitura e formate le strisce che andrete a mettere sulla torta

 

Infornate a 180 gr per 40-50 minuti circa (la superficie deve essere ben colorita)

Fate riposare la pastiera almeno un giorno prima di mangiarla



Saretta consiglia: 

Mi raccomando preparatela almeno 1-2 giorni prima di servirla, perchè è più buona se fatta riposare bene.

Il ripieno è buonissimo e cremosissimo...mi è piaciuta troppo!!

L'aroma ai fiori di arancio lo trovate al supermercato o nelle drogherie

Un abbraccio e buon fine settimana a tutti da Saretta! Fate i bravi, nè!!!

32 commenti:

  1. Buonissima!non l'ho mai preparata ma mi hai fatto venire voglia di provare!Ciao e a presto

    RispondiElimina
  2. Sara la pastiera e' in assoluto il dolce più buono!!! Bravissima

    RispondiElimina
  3. Brava Saretta, è l'ora giusta per un tè e ti rubo subito quella bella fettona...mmmmmhhhhhhh che acquolina; buon weekend, baci.

    RispondiElimina
  4. L'ho assaggiata una volta sola.. una vera bontà!!!!!!! buonissima anche la tua.. bacioni

    RispondiElimina
  5. buona vero? Beata te che già l'hai preparata io devo attendere ancora un pò ma di sicuro da buona napoletana non può mancare a Pasqua. Un bacione

    RispondiElimina
  6. Questa la passo... :-) come sai non amo la ricotta...!! Comunque ti è venuta benissimo....la foto della fetta è meravigliosa... :-) Brava Sara...... un forte abbraccio....

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia Saretta, quella fettona è una vera tentazione :) Baciotti, buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. meravigliosa, bella piena di cremoso ripieno, una delizia, a presto

    RispondiElimina
  9. Grazie ragazzuole!!

    SARA: sii lo so!! infatti ogni volta che posto un dolce con la ricotta ti penso!! però sei sempre gentilissssima!! un bacione grande!

    RispondiElimina
  10. Non ho la ricetta di famiglia anche perche' in romagna non e' di tradizione. L'ho preparata un'unica volta, lo scorso Natale perche mio fratello mi stressava da mesi per provarla. Ho seguito una ricetta che avevo visto su un vecchio Sale&Pepe ma la tua versione sembra molto piu' cremosa di quella che ho ottenuto io

    RispondiElimina
  11. Ma Saretta è stupendaaaa! Il mio ragazzo è di Ercolano e la sua mamma la prepara sempre per Pasqua.. diversa da questa, ma come dici tu ognuno ha la sua ricetta! Sarei curiosa di assaggiare questa bontà con i canditi tesoro!! Sei UNICA! tvttb

    RispondiElimina
  12. sara, sei tornata alla grande!

    RispondiElimina
  13. Si troppo buona la pastiera ..una parola lasciarla riposare ^_*
    bacione!

    RispondiElimina
  14. Ciao Saretta :) Da napoletana adoro la pastiera, in famiglia la facciamo da sempre aggiungendo anche la crema pasticcera al ripieno ma si sa che ogni famiglia ha la sua ricetta! ;) La tua è invitantissima, chissà che delizia! :D Complimenti, un abbraccio forte forte e buon fine settimana! :)

    RispondiElimina
  15. Sarettina, che meraviglia la pastiera, la preparerò per Pasqua, la adorooooooo. Si possono mettere gocce di cioccolato???

    Buon week end, bacioni ^.^

    RispondiElimina
  16. Ciao Sara ricetta super, bravissima come sempre!!!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  17. Grazie ragazzeeeee!!!

    Ivana: la ricetta tradizionale non le prevede ! Ma tu certo che le puoi mettere! Non farai la vera pastiera ma sarà golosissimaaaaa! Un baciotto

    RispondiElimina
  18. buonissima e la tua sembra perfetta!!!

    RispondiElimina
  19. Ciao, come potremmo mai dire di no ad una bella fetta di pastiera!Complimenti, ti è venuta davvero bene e chissà che buona!
    baci baci

    RispondiElimina
  20. la pastiera va messa a riposare in frigo? Liliana

    RispondiElimina
  21. Grazie a tutti!!!

    Liliana : no! Va fatta riposare Fuori dal frigo !! Un bacione !

    RispondiElimina
  22. E pensare che io non ti conoscevo; ho un blog anch'io, di soli dolci però e curiosando nella rete ho trovato il tuo blog; molte idee carine e originali, sia dolci che salate!Piacere di averti conosciuta ^_^

    RispondiElimina
  23. Sara sei stata bravissima, questo dolce e' molto particolare, io lo preparo anche a Natale, un caro saluto e buon weekend con affetto Laura!!!

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia! E che tentanzione... Sono in dieta da un mese uff!!!! ;-)

    RispondiElimina
  25. Ciao Sara!
    I miei suoceri sono casertani quindi preparano spesso la pastiera, ma le ricette sono diverse, hai ragione tu, cambiano!
    Però mi piace anche la tua versione, tranne i canditi che purtroppo io non amo!
    Un bacione e buon lunedì

    RispondiElimina
  26. Ciao Sara!
    I miei suoceri sono casertani quindi preparano spesso la pastiera, ma le ricette sono diverse, hai ragione tu, cambiano!
    Però mi piace anche la tua versione, tranne i canditi che purtroppo io non amo!
    Un bacione e buon lunedì

    RispondiElimina
  27. Quanto mi sei mancata! Con le tue spiegazioni rendi facile anche una pastiera quest'anno riesco a prepararla grazie alla tua ricetta:)
    bacioni e buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  28. Da napoletana non posso non amare questo meraviglioso dolce, brava come sempre Sara

    RispondiElimina
  29. grazie sara. L' ho fatta ed è buonissima, ho messo gocce di cioccolato invece dei canditi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Roby!!! Un abbraccio e
      Buona Pasqua <3

      Elimina

♥ Grazie per i commenti ♥