venerdì 28 ottobre 2016

11

Fave dei morti



Oh, finalmente ! Eccoci di nuovo qui sul Dolce Mondo!
Quanto mi siete mancati!
Io mi scuso per l'assenza ma il lavoro in questo periodo mi ha "costretta" a stare lontana dalla mia cucina e dal mio blog!
Ritorno con una ricettina adatta al periodo novembrino...le Fave dei morti!

Anice, semi di finocchio e mandorle sono i protagonisti di questa ricetta.
Un profumo delizioso, ma veramente.
Penso esistano diverse ricette di questi biscotti.

Beh, questa è la mia e vi garantisco che sono buonissimi.

Le Fave dei morti...eccovi la ricetta!
Un abbraccio a tutti e buon fine settimana da Saretta!

Fave dei morti

Ingredienti:

200 gr di mandorle
100 gr di zucchero
30 gr di burro
1 uovo
100 gr di farina 00
un bicchierino di Anice
un pizzico di cannella
semi di finocchio

Procedimento:
Come preparare le Fave dei morti

Tritare le mandorle e ridurle in farina.
aggiungere alle mandorle la farina, lo zucchero



Unire il burro morbido e l'uovo
Quindi unire la cannella, l'anice, i semi di finocchio e la buccia grattugiata del mandarino-

Formare una palla e metterla in frigorifero coperta da pellicola trasparente.



Riprendere l'impasto e formare delle palline
Metterle su di una teglia coperta da carta forno ed infornare a 180 gradi per 10 minuti.

Le vostre Fave dei morti sono pronte !



Saretta consiglia: 

Sono facilissime e buonissime. Si conservano per più giorni meglio se chiusi in una scatola di latta.

Buon fine settimana a tutti da Saretta ! Fate i bravi, né!

11 commenti:

  1. Cara Sara, sei perdonata, se dopo un po di assenza ti presenti, con delle belle cose, questo noi ti diciamo che sei perdonata:) queste favi dei morti se anche hanno un nome che ci ricorda i nostri defunti, ma ciò non vuol dire che non sono buoni! Anzi io direi che sono eccezionali!!!
    Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. non li ho mai fatti, li segno devono essere buonissimi! buon we

    RispondiElimina
  3. Facilissiiimeeee Saretta, complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  4. i dolci della nostra tradizione, finalmente!!! io le faccio tutte colorate, sempre apprezzatissime!

    RispondiElimina
  5. Oh questo si che è un dolce perfetto per questo periodo altro che tutte quelle dita mozzate che girano!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  6. Ci sono tra i tuoi lettori sono l'ultima followers perché non ritrovo le tue delizie,mannaggia,buone,buone,grazie,buon weekend carissima

    RispondiElimina
  7. Devono essere buonissimi questi dolcetti.. Sdoro i biscotti con il gusto dell'anice.. e con le mandorle sono il top! Buon sabato :-*

    RispondiElimina
  8. buoniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  9. Ci credi che non ho mai assaggiato questi biscotti? Anzi credo proprio di non averli mai visti dalle mie parti! Una scusa in più per provarli!!!! Baciiiii ;)

    RispondiElimina

♥ Grazie per i commenti ♥